mercoledì, dicembre 12, 2018
alimentazione, onnivori vs vegetariani
Eating Out

10 STILI ALIMENTARI: SPINGERSI OLTRE VEGANI, SMOOTHISTI E CRUDISTI

Gli stili alimentari e i modi di nutrirsi si sono moltiplicati negli ultimi anni. Eccovi 10 stili alimentari tra i più curiosi

Sarà che siamo talmente spaesati da brancolare nel buio e non ricordare neppure come ci chiamiamo, ma di certo la tendenza è curiosa: dare un nome a tutto ciò che esiste manco fossimo Adamo nell’Eden

Ognuno ha il nome che si merita (a partire dal min. 3.27)

Il benessere economico e una maggiore sensibilità nei confronti di tutto ciò di cui l’uomo può disporre liberamente (l’ambiente e le altre specie animali) stanno moltiplicando l’attenzione nei confronti della scelta degli stili alimentari.

Queste scelte sono strettamente personali e le loro cause vanno dal benessere fisico all’auto imposizione etico-morale, dall’esotismo all’aspirazione di appartenere alla cerchia glamour dei divi hollywodiani.

Ma quali sono i modi di nutrirsi o gli stili di alimentazione più in voga?

Sono infiniti. Ne abbiamo scelti 10, divisi in macroaree, proprio perché al loro interno ci sarebbero ulteriori suddivisioni che pure sembrano minime (e a cui abbiamo dato un nome…).

Iniziamo con lo stile ultimamente più discusso:

I vegetariani
Arcimboldo è il mito del vegetarianismo
Arcimboldo è il mito del vegetarianismo

I vegetariani sono un gruppo nato all’alba dei tempi. Già Pitagora era vegetariano, e quello di mangiare solo verdure è uno stile alimentare appartenuto anche a tante sette religiose (si pensi all’induismo, la più antica delle religioni asiatiche)

 I vegani

I vegani appartengono all’ala più intransigente del vegetarianismo. Se i vegetariani accettano di cibarsi di prodotti animali come uova, latte e formaggio, i vegani ne rifiutano l’utilizzo. Sono gli antispecisti per eccellenza e ritengono che la specie umana abbia imposto il dominio sulla terra con la violenza e il plusvalore prodotto dalle bestie

All’interno del macrogruppo dei vegetariani ci sono anche i latto-vegetariani (consumano solo latticini tra i prodotti animali), gli ovo-vegetariani (mangiano uova), i pescetariani (mangiano il pesce)

I fruttariani

Detti anche frushisti, si nutrono di frutta di stagione, un po’ come i già citati Adamo ed Eva. I fruttaliani, invece, mangiano anche la verdura, sia cruda che cotta, mentre i fruttariani simbiotici si nutrono solo di frutta che cade dagli alberi, in modo da non interferire e quindi usare violenza alla pianta

I macrobiotici

Creata dal medico giapponese Sakurazawa, la dieta macrobiotica si ispira ai principi buddisti dell’equilibrio tra ying e yang. I piatti principali sono i cereali non raffinati, alcune verdure, certe radici e alghe.

I crudisti

Di base, i crudisti sono quei vegetariani che non cuociono le verdure e i legumi di cui si nutrono. Ultimamente, però, molti onnivori si stanno dedicando a questo tipo di alimentazione.

Gli onnivori
Onnivori
Per alcuni la scelta non si pone

La maggior parte del genere umano, come la scimmia, è onnivora. Ciò ha rappresentato a lungo un vantaggio per lo sviluppo della specie. Oggi, però, mangiare tutto per alcuni rappresenta anche un abuso di potere che il benessere ha reso superfluo

Gli smoothisti

Frullato è bello! Gli smoothisti trasformano tutto in pappa, dalla carne alle verdure. Quindi largo alle centrifughe depurative, nutrienti, dimagranti e miracolose.  Apripista  sono state Kim Kardashian e Kate Upton

I carnivori

No, non ci riferiamo agli amanti di barbecue e asado. O all’intero popolo argentino (a proposito, ho conosciuto un’argentina vegetariana: ha mangiato un’amatriciana senza accorgersi che ci fosse carne: evidentemente il sapore della ‘ciccia’ è troppo familiare e non si accorgono più di esso). Sono nati, infatti, gruppi esclusivamente carnivori come gli americani metatariani che, per combattere il calo dell’allevamento dei bovini, secondo loro dovuto al vegetarianismo, hanno deciso di mangiare solo carne.

I dukaniani

Cominciano qua le definizioni surreali. I dukaniani seguono il nutrizionista (radiato da ogni albo medico) Pierre Dukan, il quale per dimagrire consiglia di mangiare solo uova, carne e pesce. La dieta provoca diabete e patologie renali, ma in fondo chissene…! Peneloppe Cruz, Kate Middletone  Nicole Kidman l’hanno seguita!

I flexitariani

Un po’ come i VB6 (i vegani che lo sono soltanto fino alle 6 del pomeriggio) sono vegetariani a tempo o, se preferiti, carnivori part time.

This post is also available in: English (Inglese)

Ambra Del Moro
Mi chiamo Ambra Del Moro per dirla tutta. Sono laureata in Lingue Moderne e per dieci anni sono stata cittadina del mondo, risiedendo in ordine sparso tra Germania, Stati Uniti, Belgio e Disneyland. Per il momento sembra abbia messo radici. Nella gaudente Repubblica di Foodiestrip.