SAN BEACH STREET FOOD FESTIVAL: IL CIBO DI STRADA CHE FUNZIONA - Foodiestrip.blog
domenica, Agosto 18, 2019
San Benedetto del Tronto, SAN BEACH STREET FOOD FESTIVAL: IL CIBO DI STRADA CHE FUNZIONA, Foodiestrip.blog
AttualitàEventi

SAN BEACH STREET FOOD FESTIVAL: IL CIBO DI STRADA CHE FUNZIONA

Tra il 12 e il 14 luglio si è tenuta la quarta edizione del San Beach Street Food Festival. Dal bilancio stilato assieme all'organizzatore Michel Urbanelli, abbiamo compreso che lo street food ha successo solo quando è ben ideato. Negli altri casi non funziona. Nonostante le mode

3 serate; 800 posti a sedere; 21 truck provenienti da 14 regioni diverse: un food truck argentino e uno greco; 15.000 visitatori. Sono i numeri del San Beach Street Food Festival, manifestazione giunta alla quarta edizione e tenutasi tra il 12 e il 14 luglio nel pieno centro di San Benedetto del Tronto.

«Anche per quest’annoha detto l’organizzatore unico del festival Michel Urbanelliabbiamo scelto soltanto mezzi su ruota. È una decisione che abbiamo preso fin dalla prima edizione, proprio per evitare lo scadimento della manifestazione e la trasformazione in sagra dell’evento». Dunque, nessuno stand fisso, proprio per smarcarsi da quello che Urbanelli definisce l’«effetto mercato».

L’ideatore del San Beach Food Festival ha portato l’edizione al quarto anno, in un continuo crescendo di risultati. Non è un caso, perché di cibo se ne intende, essendo proprietario di Mamma Rosa, rinomata pizzeria della Riviera. Trentaduenne, Urbanelli è stato aiutato dalla sua compagna Chiara Gaetani: «Chiara è avvocato – ha detto Urbanelli in proposito – ed è stata fondamentale dal punto di vista burocratico e legislativo. Tutto è cambiato, infatti, dopo il disastro di P.zza San Carlo a Torino (nel 2017, in occasione della finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid, fu installato un maxi-schermo nella piazza torinese; in seguito all’utilizzo di spray urticanti per rubare collanine si scatenò il caos: 1672 feriti e 2 donne morte, n.d.r.)».

Se prima di quella tragedia bastava un’ambulanza nella zona della festa, oggi le misure di sicurezza sono molte di più. Anche in questo lo street food sambenedettese si è mostrato all’altezza delle precedenti edizioni. A proposito di numeri, nei quattro anni le presenze sono cresciute o rimaste stabili: «Il primo anno fu un grande successo. Nelle due annate successive non ci sono state flessioni, mentre quest’anno si è tornati sui livelli dell’esordio».

Merito della splendida location, della vocazione turistica della città e delle idee di Urbanelli: «L’aver puntato sulla grande qualità dei food truck ci ha premiato. Inoltre, se nei primi anni eravamo noi a dover cercare le eccellenze italiane, per le ultime edizioni siamo stati contattati dagli stessi imprenditori».

Il San Beach Street Food Festival è stata una festa per tutto quello che è il cibo e la creatività di strada, tanto da aver ospitato negli anni artisti e musicisti itineranti (nel 2019 si sono esibiti i Mistra Funky).

Ed è stato anche un manifesto in favore del settore. I festival di street food si sono moltiplicati negli anni ma il movimento non è in salute come si potrebbe pensare. O meglio, per avere successo, si deve puntare sulla qualità: «Dopo il boom di qualche anno fa – conclude Urbanelli – ultimamente il trend è in calo. Nel 70/80% delle manifestazioni i partecipanti finiscono per non avere un rientro economico. Per far sì che un evento abbia successo è necessario comprendere le necessità degli imprenditori. Quest’ultimi investono 50, 60 e anche 70mila euro per un truck, e non vogliono essere affiancati a stand che preparano delle semplici patate fritte. Bisogna offrire loro e ai clienti qualcosa di nuovo. Qualcosa che alzi la qualità». In questo, il San Beach Street Food Festival è un perfetto caso-studio.

San Benedetto del Tronto, SAN BEACH STREET FOOD FESTIVAL: IL CIBO DI STRADA CHE FUNZIONA, Foodiestrip.blog San Benedetto del Tronto, SAN BEACH STREET FOOD FESTIVAL: IL CIBO DI STRADA CHE FUNZIONA, Foodiestrip.blog

San Benedetto del Tronto, SAN BEACH STREET FOOD FESTIVAL: IL CIBO DI STRADA CHE FUNZIONA, Foodiestrip.blog

San Benedetto del Tronto, SAN BEACH STREET FOOD FESTIVAL: IL CIBO DI STRADA CHE FUNZIONA, Foodiestrip.blog

San Benedetto del Tronto, SAN BEACH STREET FOOD FESTIVAL: IL CIBO DI STRADA CHE FUNZIONA, Foodiestrip.blog

Commenti

Commenta qui .....

This post is also available in: English (Inglese)

Leave a Response

Fabrizio Doremi
Mi chiamo Fabrizio Doremi e sono un matematico. Ho cominciato a lavorare come consulente IT a 21 anni, poi ho seguito per sei anni lo sviluppo del progetto Conad.it (l’azienda con le persone oltre le cose) e a 28 anni ho fondato Wiloca, con cui ho curato il restyling digitale di Gambero Rosso. E tra il cibo venduto e quello mangiato mi è saltata in testa Foodiestrip. E adesso è realtà. E dato che ho appena passato i quaranta, è arrivata l’ora di tornare all’università per prendere una laurea in scienze della comunicazione. Che se i numeri dovessero venir meno, avrò parole per compensare.