LA COMPAGNIA A TAVOLA È PERICOLOSA? - Foodiestrip.blog
domenica, Settembre 15, 2019
, LA COMPAGNIA A TAVOLA È PERICOLOSA?, Foodiestrip.blog
Cibo e salute

LA COMPAGNIA A TAVOLA È PERICOLOSA?

Le esperienze culinarie che tutti noi viviamo sono condizionate, nel bene o nel male, dalla compagnia

Prendete ad esempio i critici culinari: quelli seri vanno al ristorante in incognito (in maniera da non spingere i ristoratori a trattamenti di favore) e, soprattutto, rigorosamente da soli. La compagnia, per chi deve valutare un piatto, distrae. E poi loro sono a lavoro.

Per chi, invece, vuole condividere un’esperienza culinaria, lo stare insieme è un ingrediente dal quale non si può prescindere.

Secondo gli studi di John De Castro e Mitsuru Shimizu, andare a pranzo in gruppo fa sì che si mangi di più.

Per lo psicologo giapponese i buoni propositi di dieta passano in secondo piano quando si è in compagnia di persone in sovrappeso.

Per De Castro, poi, le donne mangiano il 13% in più durante una cena romantica, mentre in gruppo tutti noi tendiamo a mangiare dal 22 al 23% in più.

Il problema reale, comunque, non è la massa corporea dei commensali, ma l’atmosfera conviviale che si crea quando si sta a tavola in tanti. A mangiare assieme si è più felici. E più si è felici, più si tende a mangiare. Non è un caso, infatti, che chi soffre di depressione dimagrisca.

Bisogna guardarsi, però, dall’equazione “mangiare in compagnia=ingrassare”. La solitudine, infatti, è una delle principali cause dell’obesità (nonché di infinite altre patologie, e gli studi di John e Stephanie Cacioppo dell’Università di Chicago l’hanno definita due volte più pericolosa dell’obesità stessa).

Dunque ben vengano le cene in gruppo, e lo strappo alla regola può essere addirittura salutare, tanto che il dietologo e nutrizionista Giorgio Calabresi ha abbracciato la causa del #nodietday, definendolo un messaggio positivo per quelle ragazze che seguono un’irraggiungibile ideale di perfezione.

 

Commenti

Commenta qui .....

This post is also available in: English (Inglese)

Ambra Del Moro
Mi chiamo Ambra Del Moro per dirla tutta. Sono laureata in Lingue Moderne e per dieci anni sono stata cittadina del mondo, risiedendo in ordine sparso tra Germania, Stati Uniti, Belgio e Disneyland. Per il momento sembra abbia messo radici. Nella gaudente Repubblica di Foodiestrip.