lunedì, ottobre 15, 2018
Foodiestrip World

PREMIO CAMBIAMENTI: FOODIESTRIP SI PRESENTA IN VISTA DELLA FINALE

Foodiestrip si presenterà presso l’Università degli Studi G. D’Annunzio, e lo farà nell’ambito del Premio Cambiamenti

Martedì 31 ottobre, nell’Aula Magna “Federico Caffè” dell’Università di Pescara G. D’Annunzio, saranno presenti anche due dei tre co-founder di foodiestrip.com.

L’occasione è quella del Premio Cambiamenti, organizzato dalla CNA per premiare le migliori start up nate a partire dal 2014.

Alla presentazione parteciperanno anche gli studenti del 4° e 5° anno di Economia Aziendale, i quali saranno anche la giuria dei progetti imprenditoriali.

L’evento universitario, infatti, rappresenta la seconda tappa del Premio Cambiamenti 2017, ed è in pratica una semifinale che porterà alla finale romana programmata per il 30 novembre.

Quello del 31 ottobre non è un esordio per foodiestrip all’interno del premio. Le prime selezioni si sono già tenute il 7 settembre nella splendida location della Cantina Sociale Frentana, alla presenza del Presidente regionale della CNA Sabino Saracini e di quello della Provincia di Chieti Peppino Troglio

Il Premio Cambiamenti ha come obiettivo quello di creare una rete d’aziende innovative e promuovere l’imprenditorialità giovanile.

In appena due anni la CNA ha raggiunto la quota di 711 adesioni al progetto, e foodiestrip è orgoglioso di essere stato ammesso alla semifinale dell’evento nonostante la numerosa concorrenza.

L’importanza del premio, infatti, va al di là dei finanziamenti ottenibili. Ciò che conta in queste iniziative è la possibilità di creare contatti tra innovatori (e tra innovazioni), trasformando dei semplici incontri in incubatori di idee.

Nella semifinale del 31 ottobre, inoltre, foodiestrip potrà presentarsi davanti a un’assemblea di giovani laureandi e di professori universitari. Sarà un’altra opportunità, quindi, che ci permetterà di capire quale impatto può avere la nostra idea su una platea di osservatori preparati e attenti alle novità.

 

This post is also available in: English (Inglese)

Press Office
FoodiesTrip press office