NUOVO DPCM DI OTTOBRE 2020, COSA CAMBIA PER BAR, RISTORANTI E LOCALI IN GENERE - Foodiestrip.blog
lunedì, Ottobre 26, 2020
NUOVO DPCM DI OTTOBRE 2020, COSA CAMBIA PER BAR, RISTORANTI E LOCALI IN GENERE
Attualità

NUOVO DPCM DI OTTOBRE 2020, COSA CAMBIA PER BAR, RISTORANTI E LOCALI IN GENERE

L'emergenza Covid è ripartita, così il Governo è corso ai ripari. Cosa cambierà per bar ristoranti e locali? Scopriamolo assieme

Tra le tante proposte passate nell’ultimo DPCM, c’è anche quella legata a bar, pub, ristoranti, gelaterie e pasticcerie.

Secondo il nuovo decreto, la chiusura sarà obbligatoria a mezzanotte.

Questo, però, a meno che regioni e province autonome non decidano diversamente sulla base della crisi e dell’andamento epidemiologico nei loro territori di competenza. A loro spetterà anche decidere quali protocolli utilizzare per ridurre il rischio di contagio.

Inoltre, non si potrà sostare davanti ai bar dalle 21 alle 6, una disposizione presa anche perché nelle piazze italiane restavano molti ragazzi pure dopo la chiusura delle attività, che ne venivano anche beffate di conseguenza.

Discorso diverso, invece, per quelle mense e i catering che garantiscano la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.

Dunque, inutile nascondersi: tornerà in auge l’asporto e la consegna a domicilio, soprattutto con l’inasprirsi dei provvedimenti se davvero, come prevede qualche specialista, per Natale ci sarà un nuovo lockdown.

I servizi di delivery e asporto, infatti, saranno permessi senza problemi, sempre nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per l’attività di confezionamento che di trasporto, mentre per il take away si dovrà garantire il rispetto della distanza di sicurezza.

Un consiglio ai ristoratori

Dunque è possibile che ci risiamo, o comunque la chiusura obbligatoria costringerà molti a reinventarsi su orari e metodi di consumazione.

Soprattutto, cominciate a pensare di poter implementare i servizi di consegna a domicilio: ci sono tanti servizi a disposizione per ottimizzare il flusso di lavoro, raccogliere prenotazioni e attirare più clienti online.

Uno di questi, che non ha rivali per costi, è quello legato all’app di foodiestrip (per info, contattateci a [email protected]).

Commenti

Commenta qui .....

Leave a Response

Ambra Del Moro
Mi chiamo Ambra Del Moro per dirla tutta. Sono laureata in Lingue Moderne e per dieci anni sono stata cittadina del mondo, risiedendo in ordine sparso tra Germania, Stati Uniti, Belgio e Disneyland. Per il momento sembra abbia messo radici. Nella gaudente Repubblica di Foodiestrip.